THE ITALIAN SCHOOL SYSTEM-IL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANOlogosbeneficaireserasmusleft it

ERASMUS

 

La nostra scuola sta per intraprendere un importante viaggio in Europa grazie al progetto Erasmus +

indirizzo del blog: https://erasmusic1poggibonsi.wordpress.com

IL PROGETTO: https://docs.google.com/presentation/d/1r6Luu3_DjabpvAUnMGogWpMgrAXdiDmL3rifOp_5Ay8/edit?usp=sharing

Molti di voi sanno che “l’Erasmus” è un programma che ogni anno offre l’opportunità a molti studenti – soprattutto universitari, ma anche superiori – di studiare per un periodo in uno dei paesi dell’Unione Europea.
Pochi sanno che questa opportunità viene data anche agli insegnanti di ogni ordine e grado, purché si presenti un progetto e questo venga finanziato. Gli insegnanti in mobilità avranno la possibilità di seguire un corso di una settimana o osservare come si insegna in un’altra scuola europea, confrontarsi con i colleghi, imparare nuove metodologie e nuovi strumenti, collaborare in maniera più intensa ed efficace insieme a chi insegna in altri ordini di scuole.
Il nostro istituto, con il progetto “Learning to change – Formarsi per cambiare”, intende aprire una prospettiva europea a tutti gli insegnanti che hanno deciso di aderire e tra pochi giorni  partiranno le prime cinque maestre per visitare la piccola scuola spagnola di Cogolludo, un paese vicino a Madrid. Una realtà molto diversa dal nostro istituto, ma in cui insegnano due bravissimi colleghi spagnoli che sono già venuti a visitarci a gennaio 2019.

E sarà proprio l’Istituto La Encina ad accogliere il primo gruppo di insegnanti della nostra scuola “in missione” in Europa: Maria Teresa Aversa della Scuola dell’Infanzia Arcobaleno, Carmela Mestizia (che lavora in segreteria ma ha una formazione da maestra), Antonella Benini, vicepreside e docente presso la primaria, Rosaria Messina e Elisabetta Cencetti, che insegnano a Vittorio Veneto e presso la Primaria Marmocchi.

Lo spirito che guida questi insegnanti è sicuramente la curiosità, l’avere una mente aperta, l’entusiamo e la passioneper il loro lavoro. E – per citare proprio Erasmo da Rotterdam, l’intellettuale umanista che ha dato il nome al progetto culturale europeo più famoso –
“In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà”. Anche nella scuola.

Un saluto ai nostri partners in Spagna direttamente dai bambini della nostra scuola!

erasmus2

Joomla templates by Joomlashine